CANAPA: UN INGREDIENTE “STUPEFACENTE”!


canapa ingrediente stupefacente

Il mondo della cosmesi nell’ ultimo anno sta vedendo un trend in continua crescita per un ingrediente “stupefacente” spesso incompreso e molto discusso: la canapa! Sugli scaffali di profumerie, supermercati e shop online sono ormai molti i brand più o meno conosciuti che vantano prodotti con questo ingrediente.

Partiamo subito col dire che esistono tipi diversi di questa pianta ed è proprio ciò a distinguerne proprietà, usi e benefici . Se nella controversa questione hashish troviamo la cannabis indica che è ricca di THC, una sostanza psicoattiva, in cosmesi viene invece usata la cannabis sativa che ha un bassissimo contenuto di THC e una predominanza assoluta di CBD (cannabidiolo), sostanza dal potere rilassante e idratante in grado di proteggere la pelle specie dalle aggressioni esterne. Il CBD è ritenuto una sostanza sicura anche dall' OMS, non è tossico e non ha effetti inebrianti.

Particolarmente apprezzato è l’ olio che si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi, ricco di omega 3, 6 e 9 capaci di rinforzare la membrana idrolipidica della pelle così da mantenerne idratazione, compattezza e nutrimento. Nello specifico, l’acido linoleico in esso contenuto aiuta a ridurre i rossori e le infiammazioni delle pelli più delicate e sensibili, diventando un ottimo alleato contro psoriasi ed eczema. Mentre invece nel caso di pelle grassa, riesce a regolarne il sebo. Ricco anche di vitamina E, svolge un’ azione antiossidante, importante per contrastare la formazione di radicali liberi e l’invecchiamento della pelle. Tuttavia si tratta di un ingrediente naturale altresì ricco di vitamine del gruppo A, B, PP e sali minerali, capaci, fra le altre cose, di riequilibrare il cuoio capelluto irritato e i capelli sfibrati e inariditi.

canapa ingrediente stupefacente

Insomma, date le proprietà idratanti, emollienti, elasticizzanti e antiossidanti la canapa è un ingrediente usato in cosmesi a 360 °, per gli usi più disparati: dal viso ai capelli, dalle creme agli oli. Non è raro inoltre vederne il suo impiego in cosmetici casalinghi: l' olio di canapa unito all’ oleolito di calendula e all’ olio essenziale di salvia diventa ad esempio un ottimo calmante cicatrizzante in caso di scottature, mentre invece mischiato con curcuma, geme di grano e burro di karitè è un ottimo rimedio antirughe.

Ecco allora che compreso l’ immenso potenziale di questo ingrediente naturale, in vista dell’ autunno/inverno se la vostra pelle è particolarmente sensibile a freddo e aria è il momento di provare una crema il cui inci vanti la cannabis sativa: vi aiuterà a prevenire secchezza, screpolature e desquamazione.

Provare per credere!


I PRODOTTI A.KOMOREBI NATURE CHE POSSONO AIUTARVI:

POTREBBE INTERESSARTI LEGGERE:


Lascia un commento


Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima della pubblicazione